Eco Log

yes we can!


Lascia un commento

Salviamo l’Artico!

Ho saputo della campagna di Greenpeace grazie ai Radiohead: stavo andando al loro concerto a Roma (in autobus dato che hanno chiesto di non andare in macchina ) e ho letto che ci avrei trovato anche il chiosco di Greenpeace e pefino una orsa polare,  Paula, che stava andando in tour con loro per supportare la campagna “Salviamo l’artico”.

Paula a Capannelle davanti al palco dei Radiohead

Thom Yorke e’ molto impegnato nel supporto di cause legate ai problemi del nostro pianeta e la band sta supportando davvero questa campagna: Greenpeace  li accompagnerà in tutto il tour e gli attivisti raccolgono le firme tra tutte le persone in fila ai concerti . La canzone dei Radiohead “Everything in its right place” e’ anche la colonna sonora del video di lancio della campagna, bellissimo, a cui vi chiedo di dedicare 1:36 per vederlo al link qui sotto:

http://youtu.be/4XpF04nximI

Questa campagna e’ davvero di importanza fondamentale: le grosse compagnie petrolifere guardano all’artico come a un territorio vergine per trivellazioni a profondità mai raggiunte prima per estrarre nuove tonnellate di petrolio: ma possiamo fermarle: per questo ho scritto questo post chiedendovi di firmare anche voi a questo link:
http://www.savethearctic.org/

Se avesse firmato a un concerto dei Radiohead ecco cosa Thom vi avrebbe scritto via mail per ringraziarvi (prendo in prestito le sue parole perche’ sono molto meglio delle mie – perdonate la traduzione): “grazie per aver firmato per proteggere l’Artico. Dobbiamo fermare i giganti del petrolio che premono sull’Artico. Una trivellazione nell’Artico devasterebbe questa regione di una bellezza da togliere il fiato, e bruciare quel petrolio significherebbe solo aggravare il nostro problema più grande: il cambiamento climatico. Ecco perche’ supporto questa campagna”

La campagna “Salviamo l’Artico” è già stata firmata da 2.115.203 di persone nel mondo, l’obiettivo e’ raggiungere i 3 milioni: facciamolo succedere!

Annunci