Eco Log

yes we can!


Lascia un commento

Something in the way

k

 

 

 

 

 

it‘s ok to eat fish 

cause they 

don’t have any feeling 

Sto citando Kurt Cobain senza saperlo, senza rendermene conto

Quando ho deciso di non mangiare piu’ gli animali che camminano sulla terra e volano nel cielo ma di continuare a mangiare il pesce

stavo citando alla lettera Somthing in the way da Nevermind

Quando dal 1994 ho iniziato a ascoltarla a ripetizione sbagliavo a interpretare la frase e pensavo che Kurt volesse dire

“it’s ok with fish cause they don’t have any feeling”

“va meglio con i pesci, perche’ loro non hanno sentimenti”

come per dire mi trovo meglio con loro, perche’ non parlano, non hanno sentimenti

Invece no, stava parlando di questo

Quando qualche “provocatore” (io direi rompipalle) mi comincia a dire “e i pesci non ti fanno pena? non ti dispiace per loro?”

Io dentro di me penso che sono cavoli miei, ma si , ho deciso di mangiarli perche’ per me soffrono meno e soprattutto

perche’ finche’ non li pescano sono liberi fanno la loro vita (voi mi direte mica sono tutti liberi , molti sono in tristissimi allevamenti! )

E’ un’ipotesi

A leggerla scritta/sentire questo verso cantato non suona meglio di cosi’

una bugia che uno si e’ inventato per giustificarsi

una scusa

il dolore che uno sente mentre lo dice

qualcosa che si mette in mezzo

The animals I’ve trapped

Have all become my pets

And I’m living off of grass

And the drippings from the ceiling

It’s okay to eat fish

Cause they

don’t have any feelings 

Something in the way  

grazie Kurt di aver condiviso con noi i tuoi pensieri

Annunci


Lascia un commento

A proposito di carne

Per chi non vuole farne a meno e vuole comprare da un allevamento locale e sicuro

Ecco l’indirizzo dell’azienda agricola SANSONI (che quasi tutti conoscete) per
comprare la carne da loro.
il sito e’

http://www.aziendaagricolasansoni.it/
e a questa pagina si puo’ fare l’ordine online

http://www.aziendaagricolasansoni.it/index.php?page=ordina

c’e’ anche la mail di Olivia Labate, moglie del Sansoni, che puo’ essere contattata
per maggiori informazioni: labate.olivia@alitalia.it